Crumpled disposable plastic glasses in yellow and white lie on the ground. The concept of an environmental disaster. Close up. Sticky post

Per un 2022 più ecosostenibile

Nell’augurare ai lettori di WhyBio Mag un buon anno nuovo, diamo anche un’ottima notizia: dal 14 gennaio saranno vietati in Italia piatti e contenitori in plastica. A stabilirlo è il decreto legislativo 196/21 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 dicembre scorso, che attua la direttiva della Comunità europea 2019/904 chiamata “SUP” (Single use plastic). Le scorte potranno tuttavia essere vendute fino all’esaurimento. Come riporta GreenMe, saranno vietati “prodotti in plastica monouso non biodegradabile e non compostabile, ma anche … Continue reading Per un 2022 più ecosostenibile

trekking-in-piemonte Sticky post

Rubrica sport, allenamento ecosostenibile? Si può!

Grazie alla nuova collaborazione con il portale sportivo Bloggoal, condividiamo un estratto dell’articolo in cui si parla di sport e ambiente. Cosa si deve fare per salvaguardare la natura? Cosa sbagliamo nella vita di tutti i giorni? Ecco qualche spunto di riflessione. Perché “l’attività fisica, che sia essa agonistica o praticata nel tempo libero, ambisce oltre che al raggiungimento dei traguardi, anche al benessere psicofisico di … Continue reading Rubrica sport, allenamento ecosostenibile? Si può!

1.-4-640x342 Sticky post

Rifiuti, cresce l’Italia ‘green’ della raccolta differenziata

La lotta all’indifferenziata prosegue e in Italia sono 598 i comuni rifiuti free. Questa è la fotografia scattata dal report di Legambiente sui ‘Comuni Ricicloni 2020’, presentato in occasione della seconda giornata dell’EcoForum. Nei quasi seicento comuni virtuosi ogni cittadino produce al massimo 75 chilogrammi di indifferenziata l’anno e rispetto al 2019 le città per così dire libere dai rifiuti sono 51 in più. Un dato … Continue reading Rifiuti, cresce l’Italia ‘green’ della raccolta differenziata