vivere slow

Rallentare, per capire dove stiamo andando.

Fedeli al tema del vivere slow che contraddistinguerà l’edizione 2018 di Why Bio? (vi aspettiamo il 18/19/20 maggio, presso la fortezza del Priamar a Savona), oggi vi vogliamo suggerire qualche piccolo gesto che speriamo vi possa aiutare a rallentare, ad apprezzare il valore della lentezza. 

1. Provare a fare la spesa nelle botteghe e nei piccoli negozi sotto casa: certo i prezzi non saranno competitivi come quelli della grande distribuzione, ma la qualità sarà sicuramente più alta, per non parlare del valore del rapporto umano che si instaura col negoziante di fiducia.

2. Coltivare un paio di vasetti di erbe aromatiche sul davanzale della finestra o sul poggiolo: daranno un tocco di verde alla casa e un sapore più intenso ai vostri piatti.

3. Imparare l’importanza di chiudere gli occhi e respirare: ce lo insegna la meditazione. Non è necessario un angolo zen in casa per praticare yoga e meditazione, basta un tappetino su cui fare gli esercizi e un cuscino comodo su cui sedervi. Anche il tempo richiesto non è tanto: bastano dieci minuti di meditazione per riposare la mente ed affrontare la giornata più serenamente.

4. Provare almeno un giorno a settimana a non utilizzare Facebook, Instagram e i social network in generale: vi siete mai accorti di quanto il telefono sia diventato un oggetto invadente nelle nostre vite? Proviamo a ricordarci di vivere in maniera più presente la realtà che ci circonda, quella vera, fatta di persone e affetti, di esperienze ed emozioni che possiamo vivere nella nostra intimità e che non vanno per forza condivise.

5. Preparare un pasto con ingredienti freschi, senza ricorrere ai cibi precotti e surgelati. Godere dei sapori genuini e della presenza di chi è seduto a tavola con voi. Se avete il televisore in cucina spegnetelo e provate a non guardare il cellulare durante il pasto: recuperate il piacere di un pranzo tra amici, approfittate di questo momento per condividere la vostra giornata con il resto della famiglia. Se avete bisogno di qualche idea da cui partire vi suggeriamo di dare uno sguardo alla nostra rubrica tenuta da Chef Rosanna.

6. Spegnere la televisione e aprire un libro: leggere stimola la mente e un buon romanzo trasporta il lettore lontano dai pensieri e dalle preoccupazioni del quotidiano.

Avete altri suggerimenti? Quali sono i vostri rimedi slow alla vita frenetica di ogni giorno?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *